Piattaforma online per email marketing e invio newsletter

NEWS

Mailforce 3.6: email responsive in modo guidato e veloce con il nuovo Builder

Anche quest’anno assistiamo alla straordinaria crescita dell’uso di dispositivi mobili in quasi tutti i comparti della vita “digitale”. Un fenomeno che dura ormai da anni e che ha ripercussioni anche nel settore dell’email marketing: dati alla mano (Litmus “State of Email”, marzo 2017) oltre la metà dei messaggi email – il 54% – vengono aperti in mobilità, il 30% attraverso webmail e solo il 16% su dekstop.

A conferma di questi dati, troviamo che ai primi 4 posti della classifica dei client di posta più utilizzati, ci sono iPhone, Gmail, iPad e Android, che insieme fanno oltre i 2/3. Gli altri client desktop e webmail (Apple Mail, Outook per Windows, Outlook.com, Yahoo! Mail, ecc.) si dividono il restante terzo del mercato.

E, comunque, sulla scia dell’ormai consolidata attenzione del web al mondo mobile, possiamo dire di essere entrati pienamente nell’Era del mobile anche nel nostro settore, con una crescita sempre più importante delle tecniche di design responsive (contenuti e layout che si adattano alle dimensioni dello schermo del dispositivo di lettura) e mobile-aware (singola colonna con testi, link, bottoni e immagini larghi e ben spaziati) nella realizzazione di email e newsletter, che sfiora l’80%.

Per queste ragioni negli ultimi mesi abbiamo concentrato tutta l’attenzione nel Builder drag&drop, per renderlo più semplice da usare, veloce e soprattutto più compatibile con la maggior parte dei dispositivi mobili, grazie all’adozione di nuovi layout e componenti di base.

Non gli abbiamo ancora dato un nome (avete qualche idea?) ma con il Builder che trovate nella nuova versione 3.6 di Mailforce, potrete costruire email visualizzabili in modo perfetto praticamente su tutti i più diffusi client di posta, sia mobile che desktop e webmail.

Le novità, ovviamente, riguardano sia gli aspetti più tecnici – che sono importanti e sostanziali seppur poco visibili – sia quelli estetici, con aumentate possibilità di realizzare layout originali e semplici, fino a struttrure molto complesse per le vostre newsletter.

Sapete che il cervello umano è in grado di elaborare informazioni visuali in modo più veloce rispetto ad un testo e che la maggior parte delle persone affermano che la dimensione visuale è fondamentale nelle proprie decisioni di acquisto? Con il nuovo Builder potrete finalmente dare spazio alla vostra creatività inserendo immagini come background e realizzare email davvero originali in cui, per esempio, il testo si sovrappone ad una immagine. Una caratteristica, certo, non supportata da tutti i client ma che, utilizzata sapientemente (ricordiamo che è possibile scegliere un colore di “fallback” visibile come sfondo in quei client che non supportano i background) contribuirà a dare più appeal alle vostre newsletter.

E per realizzare email più complesse abbiamo anche aggiunto due nuovi layout con i quali potrete affiancare del testo sulla destra o sulla sinistra di un’immagine, mentre abbiamo migliorato le proprietà editabili degli elementi (testo, immagine, social, separatore, bottone) per consentirvi una maggiore libertà di manovra: possibilità di aumentare gli spazi tra gli elementi (padding), cambiare interlinea, scegliere i bottoni social tra differenti proposte grafiche, utilizzare separatori “vuoti” per creare spazi precisi tra elementi.

Mailforce Builder: tanti nuovi template per le tue email

Inoltre, sempre a grande richiesta, adesso avrete a disposizione tanti nuovi template: si tratta di strutture pre-impostate (alcune semplici, altre più complesse) da utilizzare come base per le vostre newsletter. Ogni settimana ne aggiungeremo di nuovi, con diversi gradi di complessità e per comunicare contenuti differenti, ma tutti rigorosamente personalizzabili a vostro piacimento.

Usare il preheader nelle tue email con il Builder di Mailforce

Sapete cos’è un “preheader”? E’ un testo (solitamente un breve sommario di ciò che poi si potrà leggere nell’email) che, opportunamente inserito in cima all’email stessa, può essere visualizzato nella maggior parte dei client di posta (sia mobile che desktop) subito dopo l’Oggetto. Ciò consente, per esempio, ai destinatari di saperne di più su quell’email senza doverla necessariamente aprire (e d’altronde se il preheader è interessante… l’utente viene invogliato a cliccare per leggere tutta l’email), oppure come vero e proprio messaggio subliminale, aggiuntivo, inviato all’utente (su questo ci sono decine di letture sul web, in cui viene dimostrato che un Oggetto ben scritto, invogli maggiormente l’utente ad aprire un’email). Con questa nuova versione del Builder avrete la possibilità di inserire un Preheader nelle vostre email e di scegliere la lingua in cui verrà mostrato il classico link “Apri nel browser” per la visualizzazione alternativa in caso di blocco delle immagini nel client.

Infine, per conoscere, con un buon grado di approssimazione, come si vedranno in anteprima le vostre email su dispositivi di dimensioni differenti, abbiamo aggiornato la funzione di preview.

Ma le novità non finiscono qui. La nuova versione 3.6 di Mailforce contiene tante piccole modifiche qua e là, all’interfaccia ma soprattutto al suo interno. Vogliamo, tuttavia, segnalarvi il contatore di lunghezza del campo Oggetto che, attraverso una colorazione che va dal verde al rosso, vi informerà in anteprima se il titolo delle vostre email rientra in quelli che sono considerati i valori di benchmark nel settore dell’email marketing (scoprite voi stessi quali sono i vari livelli); la possibilità di visualizzare i contatti delle liste in pagine di 10, 25 e 50 righe per volte e l’introduzione della funzione di export per i contatti appartenenti ai segmenti.

Happy mobile email marketing con Mailforce 3.6

  Prova subito Mailforce  

Solo 15 secondi per creare il tuo account e valutare Mailforce gratuitamente per 30 giorni.