Piattaforma online per email marketing e invio newsletter

Traccia i risultati

Analizza le performance delle tue email

Aperture, click, disiscrizioni, errori: Mailforce ti offre un insieme ricco e variegato di statistiche e grafici.


Statistiche complete

Una delle funzionalità più importanti di Mailforce è il tracciamento di tutte le azioni compiute dagli utenti sulle tue email.
Mailforce raccoglie e organizza moltissime informazioni, visualizzandole in modo semplice e completo attraverso tabelle e grafici: le aperture dei messaggi inviati, i click sui link all’interno degli stessi o, ancora, chi e quando ha richiesto la disiscrizione da una lista di contatti e l’elenco degli indirizzi email che non hanno funzionato (bounce).
Per ciascuna campagna, inoltre, vengono registrate informazioni sugli User Agent utilizzati dai contatti che aprono l’email e l’elenco degli Spam complaints (ovvero delle segnalazioni di spam da parte degli utenti).

Analisi dei bounce

Poter disporre di un report analitico di tutti gli indirizzi bounce significa avere liste sempre pulite ed efficienti.

Mailforce gestisce in modo del tutto automatico i bounce. Ciò significa che ogni volta che un indirizzo non funziona, esso viene trattato opportunamente in modo da non creare problemi durante le successive spedizioni.

In particolare, Mailforce disattiva in modo permanente gli indirizzi hard bounce, mentre cerca di consegnare la posta per 3 giorni di seguito nel caso di indirizzi soft bounce, disattivando anche questi se la consegna non va a buon fine dopo i tentativi previsti.


Click sui link

Con la registrazione dei Link puoi conoscere chi ha cliccato su ciascun link all’interno delle tue emai, quante volte e in quale momento.

Bounce

Puoi visualizzare l’elenco di tutti i contatti che non hanno funzionato durante la spedizione con una spiegazione completa del tipo di errore generato (Hard o Soft-bounce).

Disiscrizioni

Puoi visualizzare l’elenco dei contatti che hanno deciso di disiscriversi da una determinata lista.


NOVITA’

Spam complaints

I destinatari delle tue email possono cliccare sul bottone “marca come spam” all’interno dei loro client di posta. Molti provider (per es. Gmail, Yahoo, Hotmail, ecc.) hanno questa funzione e usano i cosiddetti Feedback Loop per inoltrare a Mailforce chi ha cliccato sul bottone spam. I contatti che cliccano sul bottone spam vengono automaticamente disiscritti da tutte le liste del cliente e non sono più utilizzabili.

NOVITA’

User agent

Mailforce registra il tipo il Device, il Tipo e il nome del client di posta utilizzato dall’utente finale ogni volta che apre un’email. In questo modo puoi conoscere i tuoi contatti e creare contenuti e layout ad hoc.

Google Analytics

L’integrazione in Mailforce di Google Analytics ti permette di ottenere statistiche dettagliate sull’attività dei tuoi contatti, ovvero il loro comportamento dopo che hanno fatto un click sull’email e hanno raggiunto il tuo sito web.

Solo 15 secondi per creare il tuo account e valutare Mailforce gratuitamente per 30 giorni.